Attivazione anno 2020

Nel caso in cui non abbiate ancora fatto tutte le stampe fiscali dell’anno 2018 (obbligatorie entro febbraio 2020) , procedete così:

  • andate nella scelta 1-c-1, sezione “dati contabili
  • modificate lo “status esercizio” da  “effettuata chiusura” al valore di “corrente
  • andate nella scelta 2-3-7 “attivazione nuovo esercizio”
  • selezionate entrambe le voci “Attivazione nuovo esercizio” e “Apri registri iva”
  • cliccate sull’ingranaggio

Stampe fiscali del 2018 fatte nel 2020

E’ necessario concludere le stampe del 2018 PRIMA di iniziare le stampe definitive del libro giornale del 2019
Operare come segue:

  • andate nella scelta 1-c-1, “dati contabili”
  • impostare temporaneamente l’esercizio corrente 2019 e precedente 2018 (in questo frangente non sarà possibile lavorare nell’anno 2020)
  • fare tutte le stampe definitive del 2018
  • rientrare nella scelta 1-c-1, “dati contabili”
  • reimpostare come esercizio corrente 2020 e precedente 2019 (da questo momento sarà possibile lavorare di nuovo nell’anno 2020)
  • azzerare le colonne dei PROGRESSIVI DEL LIBRO GIORNALE PER L’ESERCIZIO PRECEDENTE perchè le troverete compilati con i dati del 2018, mentre il 2019 dovrà iniziare con saldo pari a zero (vedi figura).