1. Autofattura per acquisti da associazione sportiva (self billing)

Dalla Consolle di Fatturazione Elettronica selezionare:

  • Strumenti / impostazione tabelle / Personalizzazione Fattura elettronica

Nella sezione ‘1-Dati generali’ spuntare la voce ‘Estrai documenti ricevuti’, compilare il campo ‘Regime fisc. fornitori predefinito’ (chiedere al fornitore a quale regime fiscale appartiene la sua attività) e inserire il tipo bolla/fattura ’150’

Da ‘Gestione Documenti’ inserire una ‘Fattura immediata ricevuta’, di cui il fornitore è l’associazione sportiva, e lasciare impostato il Tipo bolla/fattura 150

nel corpo è consigliato aggiungere una riga descrittiva con la dizione:

‘Autofattura emessa per acquisti da soggetti esonerati di cui alla legge 398/1991’

inserire il numero e la data del documento ricevuto nel blocco ‘partita documento ricevuto’ che si trova nel ‘tab 3- piede’

A questo punto dalla Consolle di Fatturazione Elettronica selezionare il menu ‘Strumenti’ quindi la voce ‘Estrai da Fatt.Imm.Ricevute di magazzino’

impostare i parametri di ricerca in modo da estrarre solo queste fatture:

Prima di generare/inviare il file, è consigliato verificare alcuni punti importanti, aprendo il dettaglio della fattura dall’icona ‘Mostra/nascondi dettagli’ / ‘Altri dati documento’:

  • il tipo documento in fattura deve essere TD01;
  • devono essere compilati i dati terzo intermediario (Soggetto emittente terzo =CC + p.iva cessionario/committente)

Quando i controlli sono stati effettuati, allora è possibile generare ed inviare il file.

  1. Autofattura per acquisti da impresa agricola (self billing)

Si deve procedere come per gli acquisti da associazione sportiva, cambiando la dicitura nel corpo del documento in:

Autofattura emessa per acquisti da soggetto esonerato a norma dell’art. 34, 6° c. DPR 633/42

  1. Autofattura di regolarizzazione in caso di mancato ricevimento della fattura (art.6, comma 8 del D.Lgs. n. 471/97)

Anche in questo caso occorre procedere come le precedenti autofatture, con la differenza che il tipo documento deve essere impostato a TD20, pertanto il tipo bolla fattura da indicare nella ‘Personalizzazione fattura elettronica’, va indicato nella riga ‘Tipi BF per TD20 su doc.ricevuti’

Come per le precedenti casistiche, informarsi a quale regime fiscale appartiene il fornitore.

Inoltre la dicitura da riportare nel corpo del documento sarà la seguente:

Autofattura emessa per regolarizzazione acquisti ex comma 8 art. 6 D.lgs. 471/97