La fatturazione elettronica va effettuata anche verso i privati di cui è necessario possedere il Codice Fiscale corretto.

All’interno di Business nel campo codice univoco va inserito un codice composto da 7 zeri (0000000), la fattura elettronica va allo SdI mentre la fattura cartacea è da consegnare al cliente privato per il pagamento

Lo stesso vale per i clienti esteri: all’interno di Business nel campo codice univoco va inserito un codice composto da 7 X (xxxxxxx), devo consegnare fattura cartacea ed è mio arbitrio decidere se effettuare fattura elettronica che non verrà mai consegnata ma rimane recapitata allo SdI. Le fatture emesse nei confronti di San Marino si comportano allo stesso modo dei clienti esteri

La fatturazione elettronica eliminerà lo spesometro per clienti italiani e privati. Probabilmente ci sarà un esterometro mensile all’interno del quale dovranno essere segnalate fatture ricevute ed emesse nei confronti dei clienti esteri. Nel caso in cui venga fatta fatturazione elettronica anche per i clienti esteri le fatture  emesse non dovranno essere inserite nell’esterometro

Per coloro che emettono ricevute fiscali e scontrini NON CAMBIA NULLA, continueranno a fare come prima (no elettronica)