Uno dei vantaggi della fatturazione elettronica è la possibilità di poter avere una riduzione sul consumo della carta.

Però la stampa della fattura emessa piuttosto che di quella ricevuta è ancora una necessità dell’impresa, dell’impiegata e/o del titolare.

Non ci sono ancora disposizioni ufficiali per la stampa, si parla di stampa della fattura in modello ministeriale, ma non è definito ancora se questo tipo di stampa sia obbligatoria.

Al momento per le fatture emesse è possibile stampare la fattura anche dalle vendite (fattura quindi col proprio logo) per consegnarla al cliente o per conservarla, la consegna però non fa fede come fattura emessa, la vera fattura emessa è SOLO esclusivamente la fattura elettronica. Anche la fattura elettronica è stampabile e contiene informazioni aggiuntive ad esempio data consegna ed è stampabile da Business anche in modello ministeriale. Ribadiamo il concetto che la fattura è considerata emessa SOLO quando lo SdI l’ha accettata.

Le fatture ricevute possono essere scaricate all’interno di Business e anche stampate, sempre in modello ministeriale o modello fornito da Business, il modello con logo può essere richiesto al fornitore.  Al momento la stampa della fattura ricevuta è necessaria anche per un discorso di protocollazione. Il numero di protocollo utilizzato è il vostro standard, non ci sono ancora riferimenti a tale valore nella fattura elettronica